Bollino Caldaie Roma

Perdita d’acqua? Come individuarla

Le perdite d’acqua sono un problema alquanto subdolo. Ogni volta che trovi una perdita nella tua casa, potresti avere grandi difficoltà a trovare il punto preciso da cui l’acqua fuoriesce.

Proprio per venirti incontro dunque, abbiamo preparato una serie di indicazioni che possono esserti utile per individuare a fonte del problema e dunque agire di conseguenza.

Perdite d’acqua: ti spieghiamo come trovarle!

Per cercare di individuare il preciso punto in cui si sta verificando il versamento d’acqua, è necessario seguire una procedura:

  1. il primo passo consiste nel consultare il contatore dell’acqua. Chiudi tutti i rubinetti e blocca tutti gli elettrodomestici che potrebbero necessitare di acqua per funzionare.
  2. Fatto ciò puoi esaminare il contatore. Se esso si muove con tutti gli elettrodomestici/rubinetti chiusi, vi è qualche perdita di entità piuttosto seria nella tua abitazione. Adesso è il momento di cercare di capire dove questa si è verificata.
  3. Oltre a controllare il contatore, vi sono altri metodi da attuare per individuare una perdita d’acqua. La bolletta è salita inspiegabilmente di recente? In tal caso il problema potrebbe essere una perdita (oppure qualche problema legato, per esempio, alla lavatrice).
  4. Dai un’occhiata alle tubazioni anche esterne alla tua abitazione. Prova a vedere se la perdita è compresa tra lo spazio incluso tra il contatore e la casa (se questo è esterno).

Che tu abbia successo o meno però, c’è da dire che a meno di non essere un mago del fai da te o un apprendista idraulico, non hai molto spazio di manovra. Sono infatti necessari strumenti specifici, una grande manualità e una certa esperienza per poter intervenire, senza combinare guai, in tale contesto.

Capire di essere vittima di una perdita d’acqua è facile, individuarla no!

Trovare eventuali falle nel tuo sistema idrico, individuando il punto preciso in cui essa si verifica, non è facile. Ma anche se riesci in tale operazione, quale può essere il passo successivo?

Prima di combinare guai che ti possono costare non solo tempo, ma anche potenziali allagamenti (e dunque molto denaro per risistemare tutto), fermati un attimo e cerca di capire come agire nel modo più corretto.

La soluzione ideale è dunque quella di rivolgerti al tuo idraulico di fiducia che, nel giro di poco tempo, individuerà e sistemerà la perdita riportando l’ordine nella tua abitazione.

CONDIVIDI