Guida definitiva ai tubi per lavatrice

Guida definitiva ai tubi per lavatrice

Prima di installare nuovi tubi per lavatrice, è importante conoscere le opzioni, come installare le linee e le misure di manutenzione preventiva che è possibile adottare. 

Continua a leggere per la guida definitiva ai tubi per lavatrice che uno dei nostri tecnici idraulici a Roma hanno redatto per te.

La guida definitiva ai tubi per lavatrice

I tubi flessibili della lavatrice collegano la lavatrice a carico superiore o frontale con la valvola che fornisce acqua a ogni ciclo di lavaggio. Sebbene necessarie per la tua lavatrice, le due linee di alimentazione dell’acqua non sono a prova di scoppio e sono una delle cause più comuni di danni causati dall’acqua in casa. Per questo motivo, i tubi flessibili della lavatrice devono essere installati e mantenuti correttamente per rimanere intatti e funzionanti.

Guida definitiva ai tubi per lavatrice

Perché i tubi della lavatrice perdono

  • Usura: indipendentemente dal tipo di tubo flessibile della lavatrice che scegli per la tua casa, tutti subiranno la normale usura mentre invecchiano e alla fine devono essere sostituiti. Questa usura dei tubi è causata dall’elevata pressione dell’acqua e da uno shock idraulico noto come colpo d’ariete, che aumenta la pressione dell’acqua sui tubi al termine di un ciclo.
  • Scarsa qualità dell’acqua: Una scarsa qualità dell’acqua, in particolare l’acqua dura, può corrodere l’interno dei tubi della lavatrice e causare la formazione di sedimenti.
  • Errori di installazione: durante l’installazione, se un connettore del tubo non è montato correttamente e serrato alla valvola dell’acqua o alla lavatrice, potrebbe formarsi una perdita. Un tubo può anche perdere o scoppiare se è attorcigliato o piegato durante l’installazione. Questo può essere evitato lasciando almeno quattro pollici tra il muro e la lavatrice.
  • Rondella di gomma usurata: una rondella di gomma si trova all’estremità del tubo, sigillando la valvola di alimentazione e prevenendo la fuoriuscita dell’acqua dal tubo. Nel tempo, questa rondella di gomma inizia a consumarsi e ad allentarsi, consentendo all’acqua di filtrare.

Come selezionare i tubi della lavatrice

Quando si selezionano i tubi della lavatrice, è necessario considerare la sicurezza e la durata. Tipicamente, i tubi flessibili delle lavatrici rientrano in tre categorie:

  1. Gomma: i tubi in gomma sono i meno durevoli e perdono gran parte della loro flessibilità e resistenza nel tempo, provocando corrosione e crepe che portano a perdite o tubi rotti. Le linee di alimentazione in gomma non sono standard del settore e generalmente non sono consigliate.
  2. Gomma rinforzata: sono stati creati tubi in gomma rinforzata per rafforzare il tubo. Queste linee di alimentazione sono rinforzate con rete di poliestere o rayon intrecciato che aiuta a proteggere la gomma dall’appassimento.
  3. Acciaio inossidabile intrecciato: questo tipo di tubo flessibile per lavatrice è lo standard del settore, poiché utilizza un tubo di gomma racchiuso in una treccia di acciaio inossidabile resistente e flessibile che protegge il tubo da danni causati da torsioni e curve. Alcuni tubi per lavatrice in acciaio inossidabile sono dotati di una funzione di spegnimento automatico in grado di rilevare l’aumento di pressione causato dallo scoppio di un tubo. Una volta rilevato, il connettore all’estremità del tubo impedisce all’acqua di fuoriuscire dalla valvola, riducendo al minimo i danni causati da un tubo rotto.
lavatrice perde acqua da sotto

Come installare i tubi della lavatrice

Che si tratti di installare tubi per lavatrice in gomma rinforzata o treccia in acciaio, questi sono i passaggi necessari per installare i tuoi nuovi tubi per lavatrice.

  1. Prima di toccare i tubi, spegnere la lavatrice tagliando l’alimentazione alla scatola dell’interruttore. Dopo, scollegare il cavo elettrico della macchina dalla presa.
  2. Allontana con cautela la lavatrice dal muro, lasciandoti spazio sufficiente per accedere alle valvole dell’acqua, ai tubi flessibili e al retro della lavatrice.
  3. Chiudere l’alimentazione dell’acqua alle valvole posizionate sulla parete dietro la lavatrice.
  4. Prendi un secchio vuoto e dei vecchi asciugamani. Rimuovere un tubo alla volta dal retro della lavatrice, utilizzando il secchio per drenare l’acqua in eccesso dalla linea. Dopo aver drenato ogni linea e aver pulito eventuali fuoriuscite, rimuovere ciascun tubo dalla valvola di alimentazione dell’acqua. Ricordarsi di ruotare i raccordi del tubo in senso orario, utilizzando le pinze quando necessario.
  5. Collegare i nuovi tubi alle valvole di alimentazione dell’acqua, serrando prima di usare le pinze per fissarli. Utilizzando lo stesso metodo, collegare il tubo ai raccordi della lavatrice. I tubi sono codificati a colori per abbinarsi alle valvole dell’acqua calda e fredda, con il rosso per il caldo e il blu per il freddo.
  6. Riaprire le valvole di alimentazione dell’acqua e controllare accuratamente la presenza di eventuali perdite.
  7. Se non si rilevano perdite, collegare la lavatrice e reinserirla in posizione, assicurandosi che ci siano almeno quattro pollici tra l’unità e la parete. Prima di riaccendere la lavatrice, assicurati che i tubi non siano attorcigliati o piegati, il che può accelerare l’usura.

Suggerimenti per la cura preventiva

Per aiutare a mantenere i tubi della tua lavatrice , segui questi semplici suggerimenti:

  • Ispeziona frequentemente i tubi della lavatrice, controllando che non siano attorcigliati, piegati o corrosivi.
  • Sostituisci i tubi della lavatrice ogni tre o cinque anni.
  • Installare un dispositivo di arresto del colpo d’ariete, che aiuta ad assorbire lo shock dell’acqua che aumenta la pressione all’interno del tubo al termine del ciclo di lavatrice.
  • Chiudere l’alimentazione dell’acqua alle lavatrici quando non sono in uso. Ciò ridurrà al minimo la quantità di pressione dell’acqua a cui i tubi flessibili sono esposti nel tempo.
  • Se non ti senti a tuo agio nell’installare i tuoi tubi flessibili, chiedi a un idraulico di installare le linee di alimentazione per te in modo da essere tranquillo che siano montate correttamente.

Leggi anche: come individuare una perdita d’acqua, consigli per risparmiare acqua.

CONDIVIDI